mercoledì, febbraio 13, 2008

Slanci, amore, inchini 4

Non ci ameremo più.
Sarà tutto più semplice,
vedrai.

Non mi chiederai più
dove sono stato
e io non mi lamenterò più
del tuo ritardo cronico.

Sarà tutto più semplice.
Sarà tutto più pratico.

Ci ameremo solo nell'aria,
per ciò che è stato
e per ciò che è stato perso.

Sarà tutto più semplice.
Sarà tutto più bianco.

Ci ameremo riguardando una foto
o ricordando un difetto dell'altro.
Un difetto ora dolce. Dolcissimo.

Ci ameremo ripercorrendo un sentiero
o rivedendo quel cameriere buffo.
Ma che ora farà piangere.

Sarà tutto più semplice.
Sarà tutto più insipido.

Tutto sbagliato.

8 commenti:

Armando ha detto...

Evanghelos Papaioannu, Assessore all'Ottimismo di Bettenesco (CR)

Evan ha detto...

Armando Cocchi, assessore agli scambi culturali di Toruń!

Prossimo passo: prezydent miasta!!

Anonimo ha detto...

nando cosa bevi di cosi forte?!

tala ha detto...

Macchè! Magari dicesse stronzate perchè beve super alcolici... il punto è che le dice a mitraglia da sobrio....
Cmq.... Aneta Penea... E questo l'hai detto tuuu!!!

Armando ha detto...

previsto arrivo di andrea rescaglio sabato 1

Benedetto ha detto...

la mossa della risata capitolina delle ore 7

Evan ha detto...

"col potere delle cose posso avere la tua vita controllata, e si chiama libertà!
[...]
la violenza consumata nell'amore ti spinge verso me!"

Benedetto ha detto...

le cene di classe fanno male alla salute.