mercoledì, giugno 06, 2007

Nuovo

E' lui il segreto...
Ammalia,
Spodesta,
Combina,
Pervade,
Invade.

Impareggiabili i suoi gemiti.
Come quelli dell'attesa
O di un fiore d'arancio.
Come un regalo ancora da scartare
O il futuro.

Ha colori smaglianti
E sa cantare come le sirene.
Calda è la sua voce,
Ipnotici i suoi movimenti.
Giullare di una corte immaginaria,
Denso di aspettative
E di domani migliori.

Ma non è che un’esigenza.
Una mera esigenza.
Per sperare.
Per “vivere intanto che”.

4 commenti:

pepper ha detto...

è un giullare! come me!

pepper ha detto...

ti sei dimenticato di correggere "smalianti" con "smaglianti"

baracca! drogato!

pepper ha detto...

e bravo Fritul!

Armando ha detto...

più tu più tu !